DocuSign® Signature Appliance

Senza firma digitale …

…la dematerializzazione rimane sulla carta.

Le firme elettroniche forniscono vantaggi competitivi, facendo risparmiare tempo e denaro nei processi di approvazione. DocuSign® Signature Appliance offre i vantaggi della firma elettronica, aiutando nel contempo a soddisfare i requisiti di conformità in settori e mercati altamente regolamentati. DocuSign Signature Appliance dà la possibilità di implementare o un modello di cloud ibrido o dietro il vostro firewall e si integra perfettamente con i sistemi e applicazioni esistenti.

DocuSign® Signature Appliance è una “signature appliance”, che rende semplice la firma, la verifica e la conservazione dei documenti digitali perché la procedura di firma ed autorizzazione è già implementata in applicazioni come, ad esempio, Microsoft® Word, Excel®, SharePoint®, Outlook®, Adobe® Reader®, Acrobat®, AutoCAD®, IBM Lotus®, Oracle UCM, OpenText, ecc..

In virtù di ciò gli utenti di DocuSign® Signature Appliance possono firmare con un semplice clic utilizzando le applicazioni che già conoscono.

La firma digitale remota

Il DPCM del 30 marzo 2009 relativo a “Regole tecniche in materia di generazione, apposizione e verifica delle firme digitali e validazione temporale dei documenti informatici” ha contemplato e legittimato la soluzione di “firma remota”; entrato in vigore il 3 dicembre 2009, ha consentito di svincolare l’uso della firma digitale dalla disponibilità in locale di un apposito applicativo (che potrà essere disponibile in rete) e di un apposito hardware (ad es. lettore di smart card), rendendo estremamente “usabile” la tecnologia di firma digitale.

Conforme alla normativa

  • Regolamento UE n. 910/2014 (eIDAS)
  • Direttiva Europea 1999/93/CE
  • D.Lgs. n. 82 del 7 marzo 2005 – Codice della Amministrazione digitale (CAD)
  • DPCM 22 febbraio 2013 – Le nuove regole tecniche per la firma digitale

Certificato

PKI in a box

La stessa tecnologia con le stesse caratteristiche e gli stessi formati può essere utilizzata per soluzioni di firma elettronica e firma digitale.

DocuSign® Signature Appliance è apparato HSM (Hardware Security Module) dalle prestazioni elevate (fino a 1.000.000 certificati di firma caricabili sul singolo apparato per oltre 200 firme al secondo), e dal punto di vista SW dispone di numerosi moduli pronti all’utilizzo e di una gamma completa di interfacce di programmazione, tali da consentire facilmente l’integrazione con i principali ambienti e applicativi, quali integrazione con i Directory Service per la profilazione degli utenti (ad es. Active Directory), integrazione con i sistemi di strong authentication (OTP, biometrici, smartcard), integrazione con le CA per i processi di enrollment.

Caratteristiche

  • Public Key Infrastructure pronta per l’uso (PKI in a box)
  • Modulo rack mountable
  • Certificato Common Criteria EAL4+
  • Certificato FIPS 140-2 level 3
  • Applicativi e tool di gestione di immediato utilizzo
  • Facile integrazione nei processi documentali con API di alto livello (anche Web Services)
  • Già integrato con numerosi sistemi di Document Management.
  • Già integrato con certification Authority World Wide (Comodo, Global Trust, ecc.)
  • Costi ridotti. Nessuna installazione di hardware nel PC dell’utente
  • Integrato con i servizi LDAP
  • Integrato con i Directory Service
  • Integrato con l’autenticazione forte
  • e tanto altro ancora …

Con semplicità DocuSign® Signature Appliance risolve i costi e gli oneri dell’uso di firme digitali nei processi di office automation!

 

Per ulteriori informazioni: docusign_logo_220